Philips Serie EP2220/10

Philips Serie EP2220/10Philips Series EP2220/10, il giusto gusto del caffè

Fare colazione o prendersi una pausa dalla routine non è così speciale senza un caffè. L’elemento più desiderato da tutti per iniziare la giornata nel migliore dei modi, anche e soprattutto quando tutto sembra più monotono. Il caffè è qualcosa di cui non possiamo proprio fare a meno, ecco perché è diventato sempre più indispensabile avere gli strumenti giusti per poterlo fare a casa.

Le macchinette del caffè sono sempre più moderne e varie, ognuno infatti può sceglierla in base alle proprie esigenze. Ce ne sono di tutti i modelli e di tutte le tipologie.

Tra molte ambite, la macchina del caffè Philips Series EP2220/10 promette buonissimi caffè aromatici ottenuti da chicchi freschi pronti in un solo tocco.

Philips Serie EP2220/10 conosciamo le sue caratteristiche

La macchinetta Philips Series EP2220/10 è composta da un pannello classico che permette di preparare in maniera facile una schiuma latte cremosa… non solo caffè di qualità. Tra l’altro il pannello è lavabile direttamente in lavastoviglie, quindi anche pratico per la manutenzione. Un ottimo display touchscreen intuitivo permette di personalizzare le bevande a scelta in maniera velocissima. Una grande caratteristica della macchinetta è il filtro AquaClean, che previene la formazione del calcare e blocca anche le impurità dell’acqua. Il problema della calcificazione riguarda tutte le macchinette senza distinzione, con questa modalità è possibile riuscire a fare quasi 5000 tazze senza bisogno di decalcificare.

Capacità 1.8 litri
Dimensione articolo 37,1 x 24,6 x 43,3 cm
Materiale ________
Pressione massima ________
Anno modello 2019
Caratteristiche speciali Impostazioni della temperatura, controllo dell'aroma pre infusione, One Touch, personalizzazione macinatura del caffè, doppia tazza, gruppo caffè estraibile, coperchio salvaroma, decalcificazione automatica; Bevande: 2; Soluzioni a base di latte: Pannarello Classico; Interfaccia utente: Display Touchscreen; Impostazioni del macchina cafe: 12; Impostazioni intensità dell'aroma: 3; Compatibilità dei filtri: Philips AquaClean; Capacità contenitore caffè in grani: 275 g

Quali sono i tipi di caffè che si possono fare con la Philips Series EP2220/10?

Sicuramente un caffè di qualità da chicchi freschi e caffè macchiati grazie alla deliziosa crema di latte prodotta dal pannarello. Tramite la funzione My Coffee Choiche si può regolare l’intensità dell’aroma in base al proprio gusto, e grazie al display touch intuitivo si possono invece scegliere le varietà di caffè preferite. Anche la macinatura è a scelta completa: dalla macinatura fine a quella più grossolana grazie alla regolazione del macinacaffè a 12 passaggi.

Philips Serie EP2220/10 dettagliPhilips Serie 2220/10: pregi e difetti

La pulizia del modello di macchina da caffè Philips Series EP2220/10 è facile e pratica: è disposta, infatti, di un gruppo caffè completamente estraibile che agevola il lavoro. Anche la decalcificazione automatica rende la manutenzione il più pratica possibile. Le dimensioni della macchinetta sono ridotte, risulta quindi poco ingombrante e con linee di design molto elegante. È un prodotto di ottima funzionalità e facilità d’uso. Tra i vantaggi, sicuramente la regolazione di ogni caffè erogato rende il momento del caffè più personale e speciale: si può scegliere di preparare il caffè lungo e corto, doppio, intenso o leggero, e si può decidere anche il grado dell’acqua per avere un caffè bello caldo.

Ci sono però alcuni limiti da considerare: con la Philips Series EP2220/10 lo spegnimento automatico avviene in maniera molto veloce. Solamente dopo venti minuti dall’ultimo utilizzo lo spegnimento della macchinetta consegue una imminente riaccensione, in cui il prodotto esegue un risciacqua dell’impianto. In questo modo, se da una parte lo spegnimento sembra portare al risparmio, il risciacquo continuo induce invece a un consuma di acqua considerevole.

Da tenere presente: la lunghezza minima dell’espresso corrisponde alla lunghezza del caffè. Si può porre rimedio a questo problema interrompendo prima l’erogazione oppure mettendo due tazzine sotto il beccuccio.

Torna in alto